Cultura BN

Benevento: Spina Verde, rinasce l’auditorium

Un luogo dove coltivare il talento dei giovani del Rione Libertà ed offrire nuovi spazi di aggregazione sociale e culturale. Rinasce con questi presupposti l’auditorium della Spina Verde che oggi pomeriggio è stato intitolato alla memoria del senatore Alfonso Tanga. La struttura, danneggiata nel corso del tempo da numerosi atti vandalici, è stata affidata all’Orchestra Filarmonica di Benevento che avrà come obiettivo quello di riportare nel cuore del Rione Libertà musica e arte.

“Una bella giornata – ha commentato il sindaco del capoluogo, Clemente Mastella – che ci permette di riconsegnare alla comunità un piccolo gioiellino che mi auguro servirà a far crescere nuovi talenti”.

E la sfida dell’Ofb parte proprio dai ragazzi con l’obiettivo di dare vita ad un coro di bambini e sfruttare lo spazio per lezioni di musica per i più giovani. Non è tutto: l’auditorium “Tanga” sarà la nuova casa dell’orchestra e proprio dal palco del Rione Libertà partirà la nuova stagione concertistica invernale. Accanto agli aspetti culturali c’è anche la necessità di garantire la sicurezza del teatro: a breve arriverà un nuovo servizio di videosorveglianza, mentre è già attivo il sistema anti-effrazione e di allarme. Misure che si sono rese necessarie per quanto accaduto in passato, ma anche nelle scorse ore: a poche ore dall’inaugurazione, durante la notte, qualcuno ha provato a sfondare una porta di vetro e penetrare all’interno. L’ennesimo episodio da condannare e che sottolinea l’importanza di affidare il bene per preservarne l’integrità e le funzionalità.

Giornata emozionante anche per la famiglia del senatore Alfonso Tanga, rappresentata dal figlio Sergio che insieme al primo cittadino ha svelato la targa ricordo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker