Politica BN

Provinciali, la Lega lancia la sfida: “Nel Sannio centrodestra unito ed alternativo”

La Lega Benevento si organizza in vista delle prossime elezioni provinciali. Come è noto gli amministratori – trattandosi di votazioni di secondo livello – saranno chiamati ad esprimere la loro preferenza per il rinnovo del consiglio della Rocca dei Rettori il prossimo 18 dicembre.

Un appuntamento importante per il centrodestra, anche se non coinvolge direttamente i cittadini, e che rappresenta un banco di prova per la ritrovata unità
della coalizione: come si ricorderà, infatti, alle comunali Forza Italia era uscita dall’alleanza schierandosi con il sindaco,
Clemente Mastella.

Dall’incontro del Lombardi Park Hotel di Pietrelcina – al quale erano presenti anche il vice coordinatore provinciale Giulia Ocone, i dirigenti del partito e i candidati al consiglio provinciale -, sono arrivati segnali di unità e ricostruzione come ha commentato il Coordinatore Regionale della Lega, Valentino Grant.

E proprio sul ritrovato accordo nel Sannio con il partito di Silvio Berlusconi, Grant ha sottolineato l’esigenza di ricostruire il centrodestra nel Sannio: “Senza la coalizione al completo non si può vincere. Noi stiamo costruendo l’alternativa”.

Infine anche un passaggio sulla classifica della qualità della vita stilata da “Il Sole 24 Ore” che vede il Sannio perdere posizioni, al pari degli altri capoluoghi di provincia campani: “A gennaio – ha concluso –daremo vita ad una assemblea programmatica per iniziare a definire il nostro progetto per il Sannio”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker