Politica AV

I sindaci “premiano” Ciarcia e lo riconfermano alla guida dell’Alto Calore

Michelangelo Ciarcia è stato riconfermato alla guida dell’Alto Calore Servizi Spa. I sindaci dell’assemblea dell’ente di corso Europa hanno voluto premiare il commercialista di Venticano per essere riuscito a “salvare” l’Alto Calore da un fallimento quasi certo. Tre anni di impegno che, a detta dei primi cittadini, merita di proseguire.

Era presente circa il 76% dei primi cittadini irpini e sanniti. Tutti hanno votato a favore di Ciarcia, unico candidato alla poltrona. Un solo astenuto, il Comune di Mercogliano. Modestino Ferraro, assessore al Bilancio – delegato da parte del sindaco Vittorio D’Alessio – l’ha spiegato così, rivolgendosi direttamente al presidente: “Pur apprezzando il suo operato, Mercogliano si astiene perché la candidatura alle elezioni regionali di settembre di Ciarcia ha nociuto all’Alto Calore. E’ stata un errore, un vecchio errore che in passato ha fatto tanti danni. Candidandosi, Ciarcia non è stato rispettoso dei Comuni soci”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker