Cronaca BN

Benevento, fiaccolata silenziosa per Mauro, il rugbista 12enne ricoverato al Santobono

Erano tantissimi al Rione Ferrovia di Benevento per lanciare un messaggio di speranza al piccolo Mauro, il rugbista 12enne ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Santobono di Napoli.

Una fiaccolata silenziosa – alla quale hanno partecipato i compagni di squadra e la società del IV Circolo, amici e cittadini – per far sentire la vicinanza alla famiglia del giovanissimo atleta in un momento così delicato. Presente anche il sannita Giuseppe Calicchio, presidente della Federugby Campania.

Il ‘corteo luminoso’ – preceduto dallo striscione ‘Forza Mauro! – è partito da piazza Mazzeo ed è arrivato alla Chiesa Santa Maria di Costantinopoli, dove si è svolto un breve momento di preghiera curato dell’Azione Cattolica parrocchiale, che ha anche organizzato la bella ed emozionante iniziativa.

Come si ricorderà, domenica 9 ottobre il ragazzino aveva accusato un malore nel corso di un torneo disputato allo stadio ‘Alfredo Dell’Oste’ di Rione Pacevecchia, nel capoluogo sannita. Immediato l’intervento di soccorso con alcuni presenti che avevano trasportato il bambino in auto al nosocomio, distante pochi metri dal terreno di gioco. Dopo le prime diagnosi e cure, si era poi reso necessario il trasferimento in eliambulanza a Napoli.

Nei giorni scorsi tanti erano stati i videomessaggi di incoraggiamento al giovanissimo: dal conduttore ed ex giocatore Martin Castrogiovanni al campione delle Fiamme Oro, il beneventano Carlo Canna, fino ai ragazzi della seniores del IV Circolo, club nel quale milita il ragazzino. La speranza è che presto arrivino buone notizie e Mauro possa ritornare alla sua vita di sempre, alla scuola, ai suoi sogni, circondato dalle persone che ama. E soprattutto a giocare e ad inseguire una palla ovale insieme con i suoi amici.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker