Cronaca AV

Prete irpino accusato di abusi sessuali, chiesti 11 anni di carcere

Prete irpino accusato di abusi sessuali, chiesti 11 anni di carcere. E’ in corso, nell’aula della Corte di assise del tribunale di Avellino, il processo a carico di Don Livio Graziano, il parroco fondatore di una cooperativa sociale per l’assistenza alle persone Prata Principato Ultra accusato di atti sessuali con minore.

Nel corso dell’udienza, il Pubblico Ministero ha chiesto per lui una condanna ad 11 anni. Il processo si avvia alle battute finali dopo la chiusura del dibattimento.

Oggi sono iniziate le discussioni delle parti ed è attesa anche la sentenza di primo grado. Don Livio, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, nel corso dell’istruttoria dibattimentale ha ribadito la sua innocenza, sostenendo che contro di lui sono state costruite solo menzogne.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker