Attualità CE

Marcianise: 6 docenti e tutta la classe in quarantena

Ma non era stato detto “Mai più Dad”?

Non a Marcianise. Un’allieva della scuola secondaria di primo grado Bosco è risultata positiva al covid e la preside ha disposto il ritorno alla Didattica a distanza.

Perché? Senza entrare nel merito della decisione presa dalla dirigente, forse è l’intero impianto del Miur a essere sbagliato, visto che agli studenti non viene richiesto il Green Pass. Basta un ragazzo non vaccinato, quindi con probabilità maggiore rispetto ai colleghi di essere contagiato e di trasmettere il virus, e l’intera classe sarà a rischio. È tanto difficile da comprendere questo elementare passaggio?

Di seguito la circolare della preside della Scuola secondaria Bosco di Marcianise.

Oggetto: Disposizione della quarantena per la classe 1^A della scuola secondaria Bosco. Organizzazione DAD
Il Dirigente Scolastico
VISTA la segnalazione della presenza di un’alunna frequentante la classe 1^A della scuola secondaria di 1°grado Bosco risultata positiva al tampone per il virus SARS-CoV-2, pervenuta in data odierna tramite comunicazione telefonica del Dipartimento di Prevenzione U.O.P.C. 16 Marcianise – ASL Caserta, Dirigente Responsabile Dott.ssa
Campanile Castaldo;
COMUNICA
la messa in quarantena degli alunni della classe 1^A e di n. 6 docenti, che saranno contattati dal Dipartimento di Prevenzione –ASL per tutte le indicazioni dettagliate;
la sospensione delle attività didattiche in presenza e l’attivazione della modalità DAD per la classe 1^A, a partire da LUNEDI’ 20 SETTEMBRE 2021 e fino al termine della quarantena decretata dall’ASL per gli alunni della classe 1^A e del personale scolastico interessato.
La sottoscritta si riserva di trasmettere tutte le disposizioni relative alle procedure e ai protocolli da adottare, in attesa della comunicazione ufficiale e delle misure che perverranno dal Dipartimento di Prevenzione U.O.P.C. 16-Marcianise, entro la giornata di  lunedì 20 settembre 2021.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna all'inizio della pagina