Attualità BN

Telese Terme, quando la ‘buona politica’ entra in rete

di Elena Sofia Caiola.

La politica è “buona” quando promuove e rispetta la dignità umana, i diritti fondamentali della persona e preserva dagli abusi e dalle ingiustizie. Questa è la lezione che i giovani di Bug Generation hanno imparato nel confrontarsi con la senatrice Elena Ferrara, promotrice e prima firmataria della legge n. 71/2017 sulle “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”.

Una legge inclusiva che si rivolge ai giovani e alle famiglie, coinvolgendo le istituzioni. Pensata per i ragazzi che si trovano a vivere il cyberbullismo come vittime o carnefici, perché nessuno venga lasciato solo.

Una legge che responsabilizza la scuola, la famiglia, i ragazzi e soprattutto le aziende digitali, introducendo degli strumenti di tutela verso ogni forma di prepotenza e prevaricazione reiterata nel tempo, mettendo in atto una vera e propria sfida educativa: dare ai bambini e ai ragazzi un “patentino di smartphone”, che insegni la consapevolezza sui rischi legati ad un uso scorretto dei dispositivi e della rete, coinvolgendo la famiglia e la scuola in un circuito di responsabilità comune.

E se educare alla responsabilità e alla solidarietà, di cui i comportamenti di bullismo e cyberbullismo sono antietetici, è un dovere/diritto previsto dalla nostra Costituzione, come è diritto/dovere della famiglia, è giusto che la politica se ne occupi.

Questo è stato ciò che la senatrice Elena Ferrara ha insegnato ai giovani di Bug Generation, una nuova realtà nata a Telese Terme, dove dei ragazzi divulgano in rete il bello e il buono del proprio territorio e delle persone che lo abitano o che incontrano.

La senatrice Elena Ferrara non si è messa in cattedra ma parlando ai microfoni ha reso i ragazzi partecipi di un progetto più ampio che coinvolge tutti, nessuno escluso. E ai ragazzi questo piace: essere parte di un progetto costruttivo, in divenire, che parla ai giovani.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker